Avvertimenti: OOC (Fuori Canon)
Altri risultati: 10 Serie
Storie

Samantha Robson, quindicenne, non è una ragazzina molto educata: il suo linguaggio è molto scurrile, nessuno è mai riuscito a insegnarle come comportarsi. I suoi genitori l'hanno abbandonata a cinque anni in un orfanotrofio, ma lei non si ricorda nulla. Dopo la vista frettolosa di Albus Silente, cose strane si succedono e scopre chi è e chi erano i suoi genitori. Viene spesso presa di mira dai giornali e dagli insulti della gente, ma lei cerca di tenere testa a tutto questo fino a cadere prigioniera delle tenebre e diventare una delle persone più temute sia nel mondo babbano che magico.

(11152 parole, pubblicata 07/07/17)

Piranha di Adhara

Una Lily che non sa dare nome a ciò che sente... e un Malfoy ben conscio di quello che prova e che vuole...

..." É da 10 minuti che corre a vuoto, visto che Malfoy le é alle calcagna:

"Dannato fisico da cercatore dei miei stivali" sta cominciando ad affaticarsi, giusto leggermente "Okay è il momento di giocare d'astuzia!" ".

(2335 parole, pubblicata 17/08/16)
«Sai… Alphard mi diceva che avrei dovuto stare a attenta a te.» disse, pacata. Orion ridacchiò.
«Non ho dubbi.» rispose; il tono beffardo sfumò nella preoccupazione «E tu, avevi paura?»
«No. Avevo trascorso anni a tentare di passare per ciò che non ero. Vedevo come mi guardavi. Con te non avrei dovuto fingere, e mi bastava.»
Orion serrò la mascella. Dopo tutto quel tempo, quel periodo si era trasformato in un ricordo sbiadito; non per lei, evidentemente. Chissà quanto aveva sofferto.
«Non capivano niente, quelli lì.» sbuffò. Walburga deglutì.
«Tutti ti trovano irascibile e impulsivo. Eppure, con me sei stato paziente. Non avrei mai creduto di riuscire ad arrivare a tanto.»
Orion le si avvicinò, il petto premuto contro le sue scapole. Le prese la mano.
«Te lo dovevo, era il minimo. Non avrei mai sopportato un'altra.»

[Spin-off di Direzioni diverse] (24261 parole, pubblicata 03/08/16)

Direzioni diverse di Tone

Si tirarono le coperte fin sopra la testa, sdraiate tanto vicine che le loro gambe si intrecciavano. Il respiro di Meddie le solleticava la guancia. Era calda, sua sorella; un caldo piacevole, quel dolce tepore che nessun pupazzo le aveva mai donato. Era viva.
L'Elfa era lontana, e anche il cane. Quella cappa le proteggeva, lì niente avrebbe potuto raggiungerle.
Screeeek.
Tranne quello scricchiolio. Andromeda le prese la mano.
«Saremo sempre insieme, noi due.» le sussurrò Bellatrix, per tranquillizzarla «Un giorno andremo a vivere in una grande casa, con un giardino, e senza nessun rumore.»
La stretta si allentò; Bellatrix intrecciò le proprie dita con quelle di Meddie, impedendole di ritrarre la manina.
«Giuramelo.»
«Lo giuro.» mugugnò lei, con un sonoro sbadiglio.
Bellatrix chiuse gli occhi. Per quella notte non sarebbero giunti altri incubi. Non era più sola.

[Antefatto incentrato su Cygnus/Druella, Orion/Walburga, Alphard] (20649 parole, pubblicata 03/08/16)

La McGranitt rischia di finire a San Mungo perchè i malandrini non realizzano uno scherzo da ventitrè giorni. Con non poca fatica Sirius ammette i suoi sentimenti per Remus difronte alla McGranitt. Minerva decide di prendere in mano la situazione e metterli insieme. Dopo tutto è per un bene superiore, giusto?

(3096 parole, pubblicata 02/05/16)

Cosa sarebbe accaduto se Sirius Black non fosse stato cresciuto da Walburga Black ma da un'altra donna?
Sarebbe stato lo stesso ragazzo ribelle che conosciamo tanto? Suo padre Orion avrebbe avuto più spazio di manovra nella sua educazione? Dove sarebbe finito, a Hogwarts?
Cercherò di dare una risposta a queste domande con questo mio "esperimento", che vede un Sirius Black diverso ma al tempo stesso simile a quello targato J.K. Rowling.
Spero possa piacervi.
Il titolo mi è stato ispirato da una canzone degli Opeth, e significa "Erede Legittimo". 

(6248 parole, pubblicata 13/09/14)

E se Harry Potter avesse accettato la mano di Draco Malfoy al primo anno? 
E se Harry Potter fosse un Serpeverde?
E se Harry Potter fosse un seguace di Lord Voldemort?
E se Harry Potter si fosse innamorato di Draco Lucius Malfoy?
E se Harry Potter non fosse l'eroe che tutti credono?
E se Harry Potter avesse paura?
E se Harry Potter uccidesse per amore?
Ambientata al sesto anno, Harry è un Serpeverde, Harry è fidanzato con Draco Malfoy, Harry è un seguace di Lord Voldemort, Harry è solo, Harry ha paura, Harry ha bisogno di qualche Grifondoro e questo, Piton, lo sa. 
Spero di avervi incuriosito! Se volete saperne di più, entrate e leggete...
!ATTENTION!
Coppie: Draco/Harry - Blaise/Neville - Ron/Hermione

(2437 parole, pubblicata 29/04/14)

Lost memories di _sihaya10

Un finale alternativo per la saga di Harry Potter.

Se vi va di seguirmi, questa è la mia proposta: 

-    dimenticate l’epilogo di Harry Potter e i doni della morte (Diciannove anni dopo).

-    Eliminate le ultime otto pagine del finale e precisamente fermatevi alle seguenti parole (cito testualmente):

“[…] L’alba fu lacerata dalle urla e Neville prese fuoco, immobilizzato. Harry non poté sopportarlo: doveva intervenire…

Poi accaddero molte cose contemporaneamente.”

-    Ora domandatevi: “Quali cose sono accadute? E se fossero state dimenticate?”

(1689 parole, pubblicata 19/03/14)

Tutto si fermò. Gli incantesimi, il castello in rovina, il gigante che ululava fuori dalla finestra, tutto si spense per un attimo, quando Fred Weasley morì.
______

La storia di un nuovo personaggio, Beth Norton, Corvonero, che vive una storia d'amore con Fred Weasley, nel contesto di Hogwarts e successivamente durante la guerra contro Voldemort.

(7910 parole, pubblicata 23/07/11)

Per una frazione di secondo si ritrovò a pensare che gli uomini dovessero essere per forza una specie a parte, perché davvero, non poteva essere realmente così imbranato, doveva avere qualche mutazione in un gene a caso di cui anche Mendel ignorava l’esistenza.
Poteva sempre compiere lei delle ricerche a riguardo.
Fase uno: Lanciare un impulso.
«Vado a ricontrollare d’aver messo tutto nel baule»
Fase due: Osservare la reazione del soggetto.
«Va bene Herm, ti aspettiamo qui» disse Harry con un sorriso, mentre Ginny annuiva alle sue parole. Tornò ad osservare Ron che a sua volta osservava l’ultima salsiccia – come un leone con una gazzella –
Fase tre: Giungere a una conclusione.
Madre Natura aveva decisamene privato Ronald Weasley di qualche gene fondamentale durante l’evoluzione.
Fase quattro: Esporre i risultati.
«Hai un pezzo di uovo sul naso, Ronald» a quelle parole lui arrossì leggermente cercando di afferrare il tovagliolo.

(2916 parole, pubblicata 25/10/12)

Per amore del potere di Hel

Tutti sanno che Lord Voldemort è incapace di amare; ma se lo fosse stato?

(11099 parole, pubblicata 03/12/10)

"Qualcosa cominciò a cambiare: il ritmo della musica divenne più serrato, e con essi i passi del danzatore davanti a loro; il ragazzo si muoveva leggero, saltando e facendo piroette quasi come se stesse volando...."

(3638 parole, pubblicata 05/06/12)

La guerra è da poco finita, la famiglia è riunita alla Tana per un'occasione speciale... l'importanza della famiglia, si sa, per i Weasley è sacra!

(485 parole, pubblicata 01/06/12)

A Very Stormy Love di SallyBlackwater

"A volte aveva l'impressione che lei lo seguisse, che lo osservasse da lontano, ma mai ne aveva avuto la conferma come quel giorno ad Hogsmeade. Era come se i suoi occhi fossero riusciti a scrutare dentro di lui, e aveva pronunciato quelle parole come se l'avesse conosciuto da sempre. Era riuscita ad arrivare là dove nemmeno lui era ancora arrivato."

(3420 parole, pubblicata 26/05/12)

Pensieri ad alta voce di Jojo

"Mentre l’intera scuola si dava alla pazza gioia, due giovani Grifondoro se ne stavano seduti in disparte, le espressioni malinconiche, a guardarsi le scarpe e a riflettere sul senso della vita."

(435 parole, pubblicata 25/04/12)