Note alla storia

Piccola cosuccia (100 parole esatte) che mi è venuta in mente rileggendo Biscotto mio non ti conosco.

Note al capitolo

Ultimamente scrivo molto, cosa che non mi succedeva da tempo e, come già detto nelle note qui sopra, rileggendo una delle mie ultime ff, mi è venuta in mente questa piccola cosa... non vede George come protagonista assoluto come le altre della serie, ma si può inserire tra di esse vista la citazione.

Buona lettura^^

Lo zio Shrek

– Mamma, – chiamò Rose dal piano inferiore della casa – Hugo e io possiamo vedere Shrek?
– Tu sì, lui no. Lo sai che lo spaventa sempre – rispose la madre scendendo le scale e affacciandosi in salotto.
– Hugo, vai a giocare con Grattastinchi – ordinò Rose rivolta al fratellino.
– Rose, non trattare male tuo fratello – la riprese Hermione, prendendo in braccio Hugo e portandolo in cucina per la merenda.
Rose infilò il dvd nel lettore e premette start sul telecomando; dopo qualche minuto richiamò la madre: – Sai che l’altro giorno zio George si è trasformato in Shrek?
A Hermione cadde il piatto dei biscotti.

Note di fine capitolo

Vi avevo detto che era piccola, ora potete anche mandarmi a quel paese per la banalità della drabble^^

Posta una recensione

Devi fare il login (registrati) per recensire.