Devi fare il login (registrati) per recensire.
Recensore: Ladyhawke (Firmata) su Titolo: Capitolo 1
Oh, cielo. Questa storia, come la precedente, è proprio divertente! Piacerebbe a tutte vedere Sirius ingabbiato da qualcuna, eh? Devo dire che stimo Hestia, non solo perchè è un'amante/odiatrice di Black quanto me. E' che il suo piano è davvero geniale, sul serio. Ho riso parecchio con questa storia. Remus e Tonks sono due ottimi comprimari, assistono a volte impotenti, a volte meno, alle sceneggiate di questi due meravigliosi stupidi. Il finale poi è fantastico XD

Risposta dell'Autore:

Ho sempre pensato che, se proprio Sirius doveva essere tanto affascinante, qualcuno dei cuori infranti da ragazzo doveva pur essersela legata al dito. Hestia, col suo aspetto tenero e per nulla cattivo, era il personaggio adatto. L'idea di un matrimonio in fretta e furia, sotto gli effetti dell'alcol e del Capodanno cascava a puntino (basti ricordare che i tempi di convinvenza di Sirius coi membri dell'Ordine sono un po' stringati!). Quanto a Remus e Tonks, non potevo esimermi dall'inserirli. Sono le spalle ideali per questa copia! Alla prossima!

Data: 23/06/11 - 10:50 pm [Segnala]
Recensore: Rowena (Firmata) su Titolo: Capitolo 1
Ho letto il titolo e mi sono subito subito chiesta se c'entrasse la canzonzina di Bellatrix. Vedendo come l'hai usata... Mi sono stesa dalle risate! Normalmente le storie in cui Sirius annega nella bottiglia non mi entusiasmano (specie quando è usato come elemento per renderlo ancora più "dannato e figo" in maniera assolutamente impropria), ma in questo caso me la sono proprio spassata. Hestia è stata geniale, mi ha divertito davvero la sua inventiva... E quando Sirius ha chiesto di *annusare* l'anello a Remus ero piegata. Una storia molto carina e divertente, con degli ottimi tempi comici. Complimenti!
Rowi

PS: Tonks che si corregge sul non avere un "ometto" è spassosa, davvero IC. Adorabile!

Risposta dell'Autore:

Come vedi hai colpito nel segno: la storia è nata proprio dalla canzoncina di Bellatrix... Sirius non è presentato come quello che aborrisce l'alcol, ma l'idea che i bagordi di fine anno abbiando dato il via alla vendetta di Hestia era troppo succulenta per non sfruttarla. Quanto al fatto che questo cliché lo renda il classico "bello e dannato", non mi fa impazzire. Preferisco vederlo come un uomo che non ha una sua dimensione: ancora troppo bambino, eppure già adulto. Ecco perché lo trovo perfetto nei panni di quello un po' svitato, che arriva a coinvolgere l'amico nelle sue "ispezioni olfattive" (altro che CSI!). La puntualizzazione di Tonks era dovuta: lei non ha "un ometto", lei ha un lupo mannaro, è ben diverso!

Data: 21/06/11 - 11:21 am [Segnala]
Devi fare il login (registrati) per recensire.