Titoli - E
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Altro
Storie

Eros e Thanatos di honey

Charlie arrivò alla soglia della sala riunioni della riserva quando il sole iniziava appena a fare capolino fra i rami. Non era certo di aver fatto bene a tornare al lavoro lasciando la famiglia alle prese con i problemi. Erano passati un paio di giorni dalla presa di potere di Colui – Che – Non – Può – Essere – Nominato e Remus, Kingsley ed i suoi genitori lo avevano praticamente costretto a tornare in Romania al suo lavoro ufficiale nella riserva ed a quello ufficioso di anima della resistenza al Signore Oscuro.

(28265 parole, pubblicata 18/10/08)

Elyn di Ida59

Confusione, paura e incertezze. Ma il sorriso di un angelo non può venarsi di tristezza… È il seguito di “Confusione”.

(576 parole, pubblicata 04/11/14)

"1 novembre 1985.                                                                   Sono ormai tre anni che vengo qui per officiare una cerimonia tutta mia. Non voglio che qualcuno mi accompagni, nessuno può accompagnarmi, nessuno capirebbe. A chi potrei dirlo? Non ho più amici, i miei veri amici. Da quattro anni."

Oh my friends, my friends forgive me
That I live and you are gone.
There's a grief that can't be spoken.
There's a pain goes on and on.
Phantom faces at the window.
Phantom shadows on the floor.
Empty chairs at empty tables
Where my friends will meet no more."

Remus Lupin e un doloroso anniversario.

(1653 parole, pubblicata 24/09/13)

C'era un castello, ma aveva visto giorni migliori.
C'era un vecchio, perennemente occupato nel cercare tarasacchi e nel cantare canzoni popolari.
E c'erano due ragazzi.

(2307 parole, pubblicata 12/09/13)

Estate bruciata di Ida59

 

La storia di un folle amore che vive d’oscurità.

(419 parole, pubblicata 10/03/12)

Sbatté gli occhi più volte, velocemente.
Sbarre.
Gli bastò questo: era ancora lì.
Cercò di trattenere il pianto che si sentiva bruciare in gola.
Merlino, gli uomini non piangevano. Mai. Tossì rumorosamente

"Non sono più un uomo. Non sono più niente."

 

Le riflessioni di Sirius la notte in cui trova la forza di evadere dalla sua prigionia, fisica e morale.

(831 parole, pubblicata 19/02/12)

Elfo domestico di vannagio

«Senti, sei mai stata giù nelle cucine, Hermione?».
«No, certo che no» rispose lei asciutta. «Non credo che gli studenti debbano...».
«Be', noi ci siamo stati» disse George, indicando Fred, «un sacco di volte, a prendere del cibo. E li abbiamo visti, e sono felici. Gli elfi domestici sono convinti che il loro è il più bel lavoro del mondo...».
«E' perché non sono istruiti e gli hanno fatto il lavaggio del cervello!» sbottò Hermione in tono acceso.

(Harry Potter e Il Calice di Fuoco, capitolo 15 “Beauxbatons e Durmstrang”)

(2488 parole, pubblicata 23/09/11)

Harry Potter ha appena sei mesi, e i suoi giovani genitori devono convivere con la paura e allo stesso tempo con la speranza di riuscire a proteggerlo. Tutto ciò non è facile, neanche per il tanto presuntuoso James Potter, che, per fortuna, non ha sposato una donna qualsiasi.

(3033 parole, pubblicata 23/09/11)

Dalla storia: "Siete appena usciti. Questo venerdì andate a fare un giro in un paesino babbano molto tranquillo. Lei sorride, felice. Ogni tanto si allontana da te per intraprendere una strana danza che ti fa ridere, poi torna indietro e si stringe al tuo braccio, come un koala alla sua mamma, e ride, senza che tu sappia il perché: forse l’essere fuori da quella casa, o forse non c’è neanche un motivo, però ride."

(708 parole, pubblicata 17/07/11)

Eccezioni di CatTheOriginal

Sirius ha deciso di prendere in mano la situazione: l'Evans ha bisogno di qualcuno che le apra gli occhi su Ramoso!

(770 parole, pubblicata 29/05/11)

Ted non avrebbe mai dimenticato il giorno in cui scoprì che tutti i Purosangue - nessuno escluso, neanche la Serpeverde carina con i capelli ricci - erano solo dei bastardi razzisti il cui scopo della vita era rendere la vita un inferno a quelli come lui.

 

Scritta per il Contest "Contest a turni - Only nine" indetto da _Aras_

(1988 parole, pubblicata 17/06/11)

Entropia di Nicole Bawer

E chi l'ha detto, vecchio, che non ci sia un'incredibile euforia, nell'ebbrezza dell'oscurità? O che non ci sia gioia, calore, gelo, pentimento, coraggio, dolore, sacrificio, nella mia crudeltà?
Io non credo nel male, o nel bene. Non credo nella trappola delle parole. Sai a cosa credo? Al brivido di quel giorno. Il giorno in cui ho scoperto di essere diverso. Lo vedi? Il mio spirito. Non è. Misero.

Silente. Silente si sbagliava.

(6553 parole, pubblicata 25/12/10)

E cosė sia di Ely79

Cosa spinge un uomo a schierarsi da una parte, piuttosto che da un’altra? Può l’amore spingere verso il lato più oscuro dell’animo umano?
Storia partecipante al contest "Re o Regina di Yule" indetto da The Death Eater

(5170 parole, pubblicata 30/01/11)

Expecto Patronum di Sofy

Severus Piton camminava da circa due ore nella foresta di Dean e ormai le sue mani erano livide dal freddo...

(496 parole, pubblicata 03/12/10)
Il sole era ormai tramontato quando riuscė ad alzarsi dal pavimento di quel bagno. Il sangue aveva smesso di uscire e si era coagulato in piccoli grumi sulla sua pelle, attorno alle sottili incisioni. (682 parole, pubblicata 02/05/10)