Generi: Mistero
Altri risultati: 5 Serie
Storie

Unexpected Journals di Natsu_94

Ci troviamo negli anni prima delle vicende di Harry Potter. Quando ancora i malandrini non erano nati. Ci troviamo in una Hogwarts dei primi anni '50 e un giovane ragazzo di nome Mike Winter si imbatte in una  misteriosa Corvonero, il loro incontro farà finire Mike in una  ricerca tanto antica quanto strana. Il protagonista sarà alle prese con il ritrovamento di alcuni diari, dei fondatori, tutti questi scritti porteranno alla luce  la storia e la nascita della scuola. Molti misteri verranno svelati, in particolare su come tutto ha avuto inizio.

(9984 parole, pubblicata 30/06/18)

Nate Babbane è una storia per lettori esperti di Harry Potter, ma soprattutto per lettori coraggiosi!
Chi di voi ha il coraggio di seguire vicende parallele, dove Harry Potter non è il protagonista? Chi ha il coraggio di entrare nella vita di altri normalissimi (magici) studenti di Hogwarts, che conoscono Harry solo di vista?
Pensate che sarebbe noioso? beh ... ditemelo voi

(28163 parole, pubblicata 28/05/18)

Harry nasconde un segreto ai suoi amici, e un pezzo di questo segreto non lo conosce nemmeno lui.

(2483 parole, pubblicata 18/04/17)

Baci di Moonspell

Bastano una goccia d’astuzia, una goccia di pazienza ed una goccia di Superbia perché l’infuso delle tue aspettative abbia successo.

(442 parole, pubblicata 24/08/16)

Harry e Draco, Auror professionisti, sono costretti a cooperare in una delicata missione che porterà sentimenti repressi per anni ad uscire allo scoperto in modo improvviso ed inaspettato.

Riusciranno i due a trovare un punto di equilibro o verranno sopraffatti dalle loro stesse emozioni?

Cosa si nasconde realmente dietro l’alone di mistero che avvolge “La casa delle bambole”?

Beh, non resta che scoprirlo.

(3288 parole, pubblicata 13/05/15)

Crash di _Angel_

Harry, giovane scrittore, evita miracolosamente un incidente che lo porta a cambiare stile di vita e a darsi ai locali notturni.

Sarà proprio in uno di questi che farà una piacevole conoscenza, ma a chi appartengono le voci che continuano a tormentare il suo sonno?

(843 parole, pubblicata 13/05/15)

Primo settembre, Londra, stazione di King's Cross, binario nove e tre quarti.
Come sempre, anche in quel giorno, la vita dava dimostrazione della sua crudele indifferenza allo scorrere del tempo e alle persone che erano state strappate via dal giardino del mondo.
Il sole continuava a sorgere, il vento a soffiare forte, la pioggia a cadere incessante, mentre a soli pochi mesi di distanza si era consumata la tragedia della Seconda Guerra Magica.
Il dolore avviluppava nelle sue spire scure le anime scucite dei superstiti, mentre i cuori sanguinavano per le ferite inferte dalle perdite subite.
Eppure eccoli lì, riuniti sul binario che aveva sancito il loro ingresso nel mondo degli adulti, gli studenti che avevano combattuto quell'ultima battaglia, pronti a concludere il percorso iniziato insieme anni prima, inconsapevoli della nuova minaccia che si profilava all'orizzonte.

(2108 parole, pubblicata 09/02/15)

Orfani, ecco coa sono. Tra le due famiglie non è mai scorso buon sangue.

Cresciuti da persone che non gli hanno mai detto la verità.

I due ragazzi si ritroveranno legati da qualcosa di grande.

Una fuga, segreti e i solstizi saranno le chiavi per combattere un nemico che potrebbe rivelarsi letale.

(2957 parole, pubblicata 19/01/13)

Lost memories di _sihaya10

Un finale alternativo per la saga di Harry Potter.

Se vi va di seguirmi, questa è la mia proposta: 

-    dimenticate l’epilogo di Harry Potter e i doni della morte (Diciannove anni dopo).

-    Eliminate le ultime otto pagine del finale e precisamente fermatevi alle seguenti parole (cito testualmente):

“[…] L’alba fu lacerata dalle urla e Neville prese fuoco, immobilizzato. Harry non poté sopportarlo: doveva intervenire…

Poi accaddero molte cose contemporaneamente.”

-    Ora domandatevi: “Quali cose sono accadute? E se fossero state dimenticate?”

(1689 parole, pubblicata 19/03/14)

Battiti racchiusi in antri che espletano essenze; la forma delle cose si crea in base alla missione destinata. Il mio problema è sempre stato quello di detestare gli Eroi; aprire un libro e avere la consapevolezza che, la mia persona, si sarebbe scontrata contro un agglomerato di perfezione idilliaca creata dalle speranze dell’uomo. Perché ricercare una perfezione stereotipata quando, nella nostra imperfezione, potremmo tessere quelle particelle che, solo noi, siamo in grado di creare? La gente riflette spesso sulla perfezione e poco sull’unicità.

(705 parole, pubblicata 22/04/14)

Dodici anni sono passati dalla seconda battaglia di Hogwarts. Dopo una brillante carriera da Auror, Harry Potter si vede offrire da Adrian Sharpmind, capo del servizio segreto, l'offerta di ereditare il suo posto. L'ex Bambino Sopravvissuto accetterebbe anche, se non scoprisse che il miglior agente segreto d'Inghilterra è Draco Malfoy, assieme allo scrittore in erba Fletus Chattongue e alla combattiva rossa Alyx Slaydrake. E così Sharpmind si vede costretto a raccontare ad Harry cosa è successo alla sua nemesi. E' l'inizio di un racconto che parte dalla fine della guerra, quando un abbattuto Draco Malfoy accetta l'offerta di Sharpmind di lasciare Hogwarts per diplomarsi in un'altra scuola magica inglese, dove si insegnano anche materie Babbane, per poi entrare nel servizio segreto. Sarà per lui solamente il principio di una nuova vita, con nuovi amici, nuove passioni... e una ragazza particolare, a lui legata da un oscuro destino.

(75692 parole, pubblicata 09/07/12)
La Serpe Argentata è un circolo esclusivo dove solo i maghi ricchi e purosangue possono accedervi.
In quel luogo si consumano tè, pranzi e cene tra i maggiori esponenti purosangue di tutta la Gran Bretagna.
Da secoli che il circolo ospita solo ed esclusivamente i discendenti degli antichi membri che decisero di fondarlo.
Ma ora, dopo quattro anni dalla distruzione di Voldemort, (31801 parole, pubblicata 25/07/08)

A Natale siamo tutti più buoni, in teoria. In pratica, qualcuno non lo è, e si chiama Severus Piton. Usuraio e strozzino particolarmente crudele, quest'uomo non si lascia sciogliere da niente e nessuno, e anche a Natale continua a lavorare per accumulare denaro. Almeno fino alla notte della Vigilia, quando lo spettro dell'ex socio Lucius Malfoy lo avverte che sta per ricevere visite strane e importanti.

***

Liberamente tratto da "A Christmas Carol" di Charles Dickens, di cui quest'anno ricorrono i 200 anni della nascita. Spero sia di vostro gradimento.

(15167 parole, pubblicata 24/11/12)

Innocente di exHogwarts

"Così, alla fine, ci sono finito davvero ad Azkaban. Doppio omicidio, indagine, scoperta del colpevole, punizione: perfetto. Peccato che sia innocente".

A quattro anni dalla fine della guerra, Draco Malfoy, isolato e reietto dal mondo magico, viene rinchiuso ad Azkaban per un doppio omicidio che non ha commesso. Quando evade per scoprire la verità, troverà aiuto dall'ultima persona che si sarebbe mai aspettato.

(66296 parole, pubblicata 15/10/11)

Not Ours to Command di Furiosity

Quando un caso di avvelenamento finisce sulla scrivania di Harry al quartier generale degli Auror, Harry si ritrova con le spalle al muro. Metaforicamente parlando. Con la partecipazione di: i soliti Serpeverde, una piccola sfilata di elfi domestici, Ron che insegue un bebè e uno specchio insultante.

(16648 parole, pubblicata 28/05/12)